Il classico scarponcino di cuoio Timberland, nato nel 1973, oggi è diventato per molti un must have da conservare gelosamente nell’armadio. Creati per i boscaioli americani, oggi sono diventati un accessorio di moda, amati da star internazionali del calibro di Jennifer Lopez, Beyoncé, Jay-Z e Rihanna. Per Pharrell Williams sono quasi uno status-symbol e la splendida JLo ne ha addirittura indossato un paio con tacco a spillo – disegnate da Manolo Blahnik  e ispirate  appunto ai più famosi Yellow Boot – per le riprese del video di Jenny from the block.

Carhartt, il jeans più indossato dalle celebrità

Spesso, i famosissimi stivaletti gialli, vengono indossati insieme ad alcuni capi che, nel corso degli anni hanno riscritto la storia della moda ed anche il mondo del lavoro, diventa ispirazione. Prendiamo ad esempio il brand Carhartt: l’azienda fu fondata per produrre abbigliamento da lavoro per gli operai delle ferrovie, oggi, è tra gli outfit protagonisti di pellicole di successo come Interstellar dove l’attore Premio Oscar Matthew McConaughey, indossa l’iconica Carhartt Detroit Jacket, il capo d’abbigliamento preferito anche di celebrità del calibro di Kanye West e l’attore Jamie Foxx. Anche da Rihanna ama indossare Carhartt, specialmente i berretti in versione fluo mentre Henry Stiles (One Direction) preferisce una versione dal colore decisamente più tenue.

 

Fay: la giacca dei pompieri di NYC diventa un capo di stile

Workwear ed eleganza: con il brand nato negli anni ’60 e la produzione di giubbotti dallo stile casual chic ispirati, alle divise dei pompieri di NYC, Fay – dopo l’acquisizione del gruppo Della Valle – ha conosciuto un nuovo boom. La collezione si è ampliata e dopo giacche e cappotti – confezionati sempre con i famosissimi “ganci” – sono arrivati anche bomber, maglie e cardigan. Elegantemente semplice, il cappotto Fay è diventato un must have per molte celebrità anche nostrane: da Alessandro Gassman ad Alessio Boni fino a Luca Zingaretti.

Barbour, la giacca più amata dalla Royal Family

Fondato nel 1894, il brand inglese Barbour è ancora oggi, sinonimo di eleganza e qualità dei tessuti. Il vecchio slogan recitava: “L’abbigliamento migliore per il tempo peggiore”, per identificare quel giaccone impermeabile divenuto, in breve tempo, tra i capi più venduti al mondo. Ispirato al mondo sei pescatori, Barbour è il brand più amato dalla Royal Family: non di rado, infatti, è possibile vedere la Regina Elisabetta II e Kate Middleton con indosso un capo Barbour.